I 52 Hukams dati ad Akali Nihangs

Guru Gobind Singh Ji Maharaj visse secondo il principio supremo e desiderò che i suoi sikh seguissero la stessa cosa. Guru Sahib ha notoriamente pronunciato lo Shabad “ਰਹਿਤ ਪਿਆਰੀ ਮੁਝ ਕਉ ਸਿਖ ਪਿਆਰਾ ਨਾਹਿ” che si traduce in “Il Rehat (disciplina) è la cosa che amo di più (sul mio Sikh), il Sikh non è l’amato”. Ciò significa che Guru Sahib ama il Sikh per la sua disciplina / carattere, non semplicemente per il fatto che si tratta di Sikh. Nella corte del Guru Gobind Singh Ji, i Kavis (poeti) registrarono i 52 seguaci di Hukam (comandi) dati ai sikh.
1. Dharam dee kirat karnee – Fai una vita onesta.
2. Dasvand denaa – Dona una decima parte dei tuoi guadagni.
3. Gurbani kantth karnee: impara a memoria Gurbani.
4. Amrit Velā utthnaa – Sorgi durante Amritvela (primo mattino).
5. Sikh sevak dee sevaa ruchee naal karnee – Serve devotamente il Sikh che serve gli altri.
6. Gurbani de arth Sikh vidhvanaa tuo parrhnae – Studia l’essenza di Gurbani dai Sikh sapienti.
7. Panj Kakaar dee rehit drirh kar rukhnee – Seguire rigorosamente la disciplina di The Five Ks. Aderire risolutamente ai cinque articoli di fede.
8. Shabad da abhiaas karnaa: pratica gli inni sacri alla vita.
9. Sat Saroop Satgur daa dhian dharnaa – Contempla e assimila la bella verità del vero Enlightener.
10. Guru Granth Sahib Jee noo Guru mananaa – Credi e accetta Shri Guru Granth Sahib Ji come guida all’illuminazione.
11. Kaarjaan dae arambh vich ardaas karnee – Quando intraprendi qualsiasi compito, esegui prima la preghiera di Ardās.
12. Jaman, maran, ja viah mokae jup da paatth kar tihaaval (Karaah Parsaad) kar anand sahib dia punj paurian, ardaas, pratham panj pyaariaan atae hazooree granthee noo vartaa kae oprunth sangat noo vartaaouna – per la nascita di nomi, funerali o cerimonie di matrimonio o la lettura devozionale paath, recitare Japji Sahib mentre si fa Karah Parshad, eseguire cinque versi di Anand Sahib e ardaas, e poi distribuire Karah Prashad al Panj Pyare, frequentando Granthi, e poi al sangat riunito per l’adorazione.
13. Jad tak Karaah Parshaad vartadaa rahae sadh sangat addol batthee rahae – Fino a quando Karaah Parshaad è stato servito a tutti, la congregazione dovrebbe essere ferma e rimanere seduta.
14. Anand viah binaa grahist nahee karnaa – Senza la cerimonia di matrimonio Anand non dovrebbero verificarsi le relazioni carnali.
15. Par istree, ma bhain, dhee bhain, kar jaananee. Par istree da sang nahee karnaa – Oltre alla tua moglie sposata, considera tutte le donne come tue madri e sorelle. Non indulgere in relazioni coniugali carnali con loro.
16. Istree da mooh nahee phitkaarnaa – Non sottoporre tua moglie a maledizioni o abusi verbali.
17. Jagat jootth tambaakoo bikhiaa da tiaag karnaa – Scarta le vie del mondo, le menzogne ​​e il tabacco velenoso.
18. Rehitvaan atae naam jupan vaalae gursikhaa dee sangat karnee – Fai compagni di Gursikh che seguono il Rehit e recitano il Nome Divino.
19. Kum karan vich daridar nahee karnaa – Lavora sodo e non essere pigro.
20. Gurbanee dee kathaa tae keertan roaz sunanaa atae karnaa – Partecipa all’ascolto di Kirtan e alle discussioni sull’essenza di Gurbani ogni giorno.
21. Kisae dee ninda, chugalee, atae eirkhaa nahee karnee – Non spettegolare né diffamare, né essere dispettoso con nessuno.
22. Dhan, javaanee, tae kul jaat da abhiman naee karnaa (Nanak daadak tahe duae goath. Saak guroo Sikhan ha cantato) – Non essere orgoglioso di ricchezza, giovinezza o lignaggio. (Indipendentemente dalla casta o eredità materna e paterna, tutti i Sikh del Guru sono fratelli di una famiglia).
23. Mat uchee tae suchee rakhnee – Mantenere un elevato standard di purezza nella disciplina religiosa.
24. Shubh karman tao kadae naa ttarnaa – Non evitare di compiere atti virtuosi.
25. Budh bal da daataa vaheguroo noo jaananaa – Apprezza l’intelletto e il potere come doni di tutto il sapiente Enlightener.
26. Sugandh (kasam sahu) dae kar itbaar janaaoun vaalae tae yakeen nahee karnaa – Non abbiate fede nei giuramenti giurati da un tentativo di convincere un altro di sincerità.
27. Sutantar vicharna. Raaj Kaaj dian kamaan tae doosrae mutaa dia perseguhaan noo huk nahee daenaa – Mantenere la regola indipendente. Negli affari di governo, non conferire il potere dell’autorità religiosa a quelli di altre fedi.
28. Raajnitee parhnee – Studia e scopri le politiche governative.
29. Dushman naal saam, daam, bhaed, aadiak, upaa vartnae mangiato uprant udh karnaa – Quando si tratta di nemici, praticate la diplomazia, impiegate una varietà di tattiche e esaurite tutte le tecniche prima di intraprendere la guerra.
30. Shaster vidyaa atae ghorhae di savaari da abhiaas karnaa: allenati nell’arma e nell’equitazione.
31. Doosrae mataa dae pustak, vidyaa parhnee. Pur bhrosaa drirh Gurbanee, Akaal Purakh tae karnaa | – Studia i libri e le credenze di altre fedi. Ma mantieni la fiducia in Gurbani e Akal Purakh [Undying divine personification].
32. Guroopdaesaa noo dhaaran karnaa – Segui gli insegnamenti del Guru.
33. Raheraas da paath kar kharae ho kae ardaas karnee – Dopo aver recitato Rehras [preghiere della sera], alzati e recita Ardās.
34. Saun valae sohilaa atae ‘paun guru pani pita …’ salok parhnaa – Recita la preghiera in tarda serata Sohila e il verso “Pavan guru pani pita …” prima di dormire.
35. Dastaar binaa nahee rehnaa – Non essere mai senza il turbante, indossalo sempre.
36. Singhaa da adhaa naam nahee bulaunaa – Affronta un Singh con il loro intero nome, incluso Singh [o Kaur], non accorciarlo della metà o chiamali soprannomi.
37. Sharaab nai saevanee – Non indulgere nel bere bevande alcoliche.
38. Sir munae noo kanaiaa nahee daenee. Uos ghar daeve jithae Akal Purukh dee sikhee ha, jo karza-ai naa hovae, bhalae subhaa da hovae, bibaekee atae gyanvaan hovae – Non date la mano di una figlia in matrimonio a una rasata. Dare a una famiglia in cui la personificazione divina imperitura Akal Purakh ei principi del Sikhismo sono rispettati, alla famiglia senza debiti, di una natura piacevole, che è disciplinata e istruita.
39. Subh kaaraj Gurbanee anusaar karnae – Mantenere tutti gli affari in accordo con le Scritture.
40. Chugalee kar kisae da kam nahee vigaarnaa – Non provocare la rovina facendo pettegolezzi sugli affari altrui.
41. Kaurha bachan nahee kahinaa – Non parlare nell’amarezza.
42. Darshan yaatraa gurdwaaraa dee hee karnee – Fai pellegrinaggi solo per vedere Gurdwaras.
43. Bachan karkae paalnaa – Mantieni tutte le promesse fatte.
44. Pardaesee, lorvaan, dukhee, apung manukh dee yataahshkat seva karnee – Fate il possibile per servire e aiutare gli stranieri, i bisognosi o in difficoltà.
45. Putaree da dhan bikh jananaa: renditi conto che considerare una figlia come proprietà è un veleno.
46. ​​Banana Dikhaavae da Sikh Nahee – Non recitare esternamente un Sikh solo per spettacolo.
47. Sikhi kesaa-suaasa sang nibhaaounee: vivi e muori un sikh con i capelli intatti e senza guscio.
48. Chori, yaari, tthugi, dhokaa, dagaa bahee karnaa – Astenersi da furti, adulterio, imbrogli, inganni, truffe e saccheggi.
49. Sikh da itbaar karnaa: abbi fiducia in un Sikh.
50. Jhutthi gavaahee nahee daenee – Non fare dichiarazioni false.
51. Dhroh nahee karnaa – Non partecipare alla frode.
52. Langar Parshaad ik ras vartaaunaa – Serve Langar (Sikhismo) e prashad con imparzialità.